RSS
Post Icon

Golden Globe 2014: red carpet

Salve ragazze, recupero la settimana d'assenza con un post molto ricco e succoso riguardo la settantunesima edizione dei famosissimi premi Golden Globe tenutisi all'Hilton di Beverly Hills. Come sapete, questo è uno degli eventi più importanti ad Hollywood, essendo ritenuto un assaggio prima degli Oscar. Ovviamente mi soffermerò solo sul red carpet e darò i miei giudizi sugli abiti indossati dalle star, dato che, come sempre, alcune sono state grandiose e altre un po' meno.

Amy Adams indossa uno splendido abito Valentino Haute Couture con ambia scollatura a V di color bordeux e gonna in chiffon con piccolo strascico del classico rosso Valentino. Questo secondo me è stato uno dei look migliori della serata e direi che l'attrice ha proprio centrato nel segno anche con acconciatura e tutto il resto.


L'attrice del momento, Jennifer Lawrence, ha indossato un abito griffato Christian Dior, che però è stato vittima di parodie con uomini che prendendo un lenzuolo bianco e due nastri neri hanno ricreato l'outfit. A mio parere l'outfit non è del tutto sbagliato, anzi credo le doni molto soprattutto con il nuovo taglio. Inoltre gli orecchini pendenti e il rossetto color vinaccia completano il look perfettamente.


Anche la famosissima Julia Roberts, in Dolce & Gabbana, è stata criticata non poco per l'abito scelto. Anche qui io non mi sento di bocciare completamente il look, essendo pur vero che la camicia non è il massimo. Però la silhouette a sirena e la cintura che mette in evidenza i fianchi mi piacciono e anche l'acconciatura. Magari la prossima volta potrebbe osare di più, potendoselo permettere.


Sandra Bullock, sfoggia un abito Prabal Gurung, molto colorato, in raso. Ad essere sincera, questo è proprio uno dei look che non mi è piaciuto. Certo, non è dei peggiori, ma l'abito non mi fa proprio impazzire, soprattutto il tipo di lunghezza high-low e le scarpe. Punto assolutamente a favore la pettinatura e il make up.


Mila Kunis, oltre ad essere una delle mie attrici preferite ha anche indossato uno dei miei abiti preferiti della serata! Infatti, trovo che fosse strepitosa in Gucci e che la valorizzasse molto. La parte superiore vagamente a collo alto, con tutte quelle decorazioni e dettagli argentati che man mano andavano sfumando verso la gonna chiffon grigio chiaro: fantastica. Niente di che la pettinatura, bello invece il trucco.


La quasi mamma- Olivia Wilde, ha optato anche lei per un abito Gucci tempestato di paillettes e perline luccicanti: la linea del vestito è molto semplice, con maniche lunghe, scollatura rotonda e mono colore di un verde scuro intenso. I capelli e il makeup sono grandiosi.



Emma Watson, anche lei una delle mie attrici in assoluto preferite, credo sia stata anche una tra le più audaci di questo red carpet. E' vero, indossare dei pantaloni è un po' insolito in questo tipo di eventi, ma lei c'è riuscita benissimo con questo originalissimo look Christian Dior che davanti potrebbe sembrare un normale abito rosso a maniche corte e dietro invece si vede che è quasi una tunica allacciata semplicemente da una cinta dello stesso tessuto e colore che appunto nascone dei pantaloni skinny a sigaretta che arrivano alla caviglia. Pettinatura e red lips altrettanto meravigliose. Unica pecca? Le scarpe in velluto blu che non c'entrano molto.


E i preferiti continuano con Taylor Swift in Carolina Herrera, anche lei secondo me una delle migliori. L'abito è bellissimo con una fascia nera a forma di scollatura a cuore, un'altra fascia che le avvolge lo sterno in questo bellissimo rosa tendente al rosso come il resto della gonna ampia e vaporosa. Amo anche l'acconciatura un po' anni 20 e le labbra rosse. Forse è proprio lei a vincere la miglior vestita, secondo me.


E adesso si passa alle note dolenti con Drew Barrymore, in Monique Lhuillier. Mi è parso molto strano vedere dei giudizi positivi su questo look perché, a parer mio, è pessimo. L'abito non la valorizza affatto, soprattutto ora che ha qualche kilo in più e nell'insieme sembra una bomboniera con tutti quei fiorellini e quei petali. Le scarpe sembrano rubate dall'armadio di mia nonna. Si salvano solamente il trucco la pettinatura e gli accessori.


Se non è lei la vincitrice come miglior vestita di sicuro si trova sul podio. Sofia Vergara era veramente bellissima! L'abito Zac Posen ha una forma incantevole con corpetto e scollo a cuore e poi una vaporosissima gonna da principessa. Sembrerebbe un po' insolito il fatto che sia tutto nero ma è qui il bello, il pezzo forte: l'incredibile collier turchese trasforma totalmente il look rendendolo semplicemente perfetto. Anche acconciatura e makeup azzeccati.


Look simile, ma non altrettanto strabiliante è quello di Emma Roberts in Lanvin. Anche qui si tratta di un abito nero, seppur molto più semplice e tocco di turchese stavolta negli orecchini. Adoro la forma della scollatura e dell'abito a sirena. Nel complesso è davvero un bel look, soprattuto bello il makeup.



Dovevo includere la signora Tatum, o meglio, Jenna Dewan-Tatum, non perché la conoscessi ma perché ho amato il suo look (pure quel bell'accessorio di marito non è da buttar via). L'abito è di Roberto Cavalli, senza spalline a forma di sirena con una bellissima decorazione in nero quasi damascata sul corpetto e poi delle linee argentate molto leggere che creano una silhouette e un effetto bellissimo.


Torniamo ad un flop con Reese Witherspoon, che nonostante sia un'attrice bellissima e bravissima non ha scelto assolutamente una abito adatto. Innanzitutto questo Calvin Klein è veramente troppo semplice: non ha nessun tipo di decorazione o accessorio e la forma stessa lo fa sembrare quasi un vestito da mare. C'è da dire che il colore si intona bene con gli occhi e il taglio dei capelli è veramente bello.


Riscalando la classifica verso la vetta, abbiamo Louise Roe, come forse sapete, una delle mie fashion icon, che ovviamente ha centrato nel segno con il suo abito Monique Lhuillier, con maniche, scollo e due piccoli tagli sotto il seno in pizzo trasparente mentre il resto in tessuto coprente di un bellissimo rosso arancio quasi corallo che le dona moltissimo. Perfetti anche accessori, trucco e acconciatura.


Purtroppo concludiamo con il peggior look in assoluto della serata, quello di Hayden Panettiere che ha sbagliato veramente tutto: l'abito di Tom Ford sembra uscito da una collezione primavera estate 2001/2002 che non c'entra proprio niente con il contesto. Trovo che quella scollatura con quella spilla a forma di rosa e quei due lacci intorno al collo siano veramente troppo retrò e a gusto mio proprio brutti. Infine la pettinatura è un disastro: di solito quel genere non mi dispiace ma su di lei sembra quasi che abbia i capelli sporchi e abbia cercato di rimediare, fallendo.



  • Digg
  • Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • Reddit
  • RSS

0 commenti:

Posta un commento